1282922249766_Ridimensiona_diStretto

“Accogliamo con soddisfazione l’annuncio dell’amministratore delegato di RFI, Maurizio Gentile, sull’aumento fino a 23 coppie al giorno del numero dei collegamenti veloci tra le due sponde dello Stretto”. Così il vicepresidente della Commissione trasporti della Camera dei deputati, Vincenzo Garofalo. “Grazie al potenziamento sarà finalmente predisposto un collegamento diretto con Messina anche a favore di quei passeggeri che arrivano da Roma con il Frecciargento della sera e dei cui disagi avevo invitato più volte a tenere conto.
Se questi maggiori investimenti sono possibili è perché, come evidenziato da Gentile, il traghettamento dei passeggeri nello Stretto è stato considerato come uno strumento indefettibile per garantire quella continuità territoriale di cui lo Stato ha il dovere di farsi carico. Perché questo avvenisse mi sono battuto, individualmente e come esponente di Alternativa Popolare, cercando di scongiurare di anno in anno la gestione ‘emergenziale’ del problema. L’annuncio di oggi – conclude Garofalo – mi dà soddisfazione e mi conforta ulteriormente rispetto alla politica di investimenti al sud intrapresa da RFI”.

Leave a Comment