I segretari comunali sono vincitori di concorso pubblico, pertanto “mandarli a casa” sostituendoli con figure politicamente nominate è assolutamente da escludersi. Abbiamo tutto l’interesse a tutelare prima di tutto la legalità e il merito di chi, vincitore di concorso, ricopre un incarico fondamentale per il buon funzionamento dei nostri Enti Locali. Questa difesa è la …